Orario aperto Dalle 9:00 Alle 20:00

Come ottenere la patente di guida italiana online senza esame?

Esistono diversi insiemi di regole che si applicano in varie circostanze. Se sei un espatriato che si trasferisce in Italia e hai una patente di guida straniera, puoi richiedere la conversione, il riconoscimento o la sostituzione.

Se sei in possesso di una patente straniera di una nazione UE, puoi usarla in Italia senza problemi, oppure puoi richiederne una sostitutiva in loco.

Per ottenere il permesso di rimanere in Italia, sarai in grado di navigare in un sistema labirintico che richiede diverse fototessere, marche di bollo, il timbro richiesto e visite ripetute a varie agenzie governative dopo essere stato in Italia.

I residenti negli Stati Uniti possono guidare in Italia per un periodo di un anno utilizzando la loro patente di guida statunitense. Alla fine, richiederanno una patente di guida italiana per guidare legalmente in Italia.

Anche se molte nazioni in tutto il mondo hanno accordi che consentono alle persone che si spostano da un paese all’altro di trasferire facilmente la propria patente, Europa e Stati Uniti no, il che significa che oltre a dover pagare un extra, devi anche frequentare le lezioni e studiare e superare la prova scritta di italiano, oltre a svolgere almeno sei ore di guida con un istruttore e superare l’esame di pratica – il tutto prima della scadenza della mia patente internazionale nei prossimi sei mesi! Non è stato però semplice, come è tipico di affrontare la burocrazia di una nazione straniera.

Cosa devi fare per ottenere una patente di guida in Italia?

Cerca un’Autoscuola

Non è consigliabile saltare la scuola guida o l’autoscuola e andare direttamente all’Ufficio Motorizzazione Civile, DMV italiano. Per questo motivo, l’esame è più difficile e gli istruttori sono più severi, il che significa che risparmi denaro, ma anche il test è più difficile. Numerosi racconti folcloristici raccontano di istruttori malevoli che non riescono a far passare i loro studenti per intascare i soldi extra che la scuola guida avrebbe potuto fare. L’autoscuola può essere semplicemente una tecnica per gli studenti che non riescono a sentirsi meglio con se stessi, ma rende notevolmente più facile lo studio e la gestione degli esami e delle pratiche burocratiche.

Frequenta le lezioni e fai i compiti

Il corso di preparazione alla prova scritta è facoltativo nella maggior parte delle autoscuole italiane, quindi puoi scegliere quanto vuoi sostenere. Studiare da casa è possibile se sei impegnato e parli fluentemente la lingua. Se la tua autoscuola non offre un sistema di quiz online, potresti comunque trovare diversi quiz online per aiutarti a studiare. Puoi fallire la tua prova scritta solo se perdi quattro delle 30 domande.

Esercitati con un istruttore

Dovrai dedicare un determinato numero di ore di pratica al volante con un istruttore, proprio come faresti negli Stati Uniti. A molti giovani italiani verrà chiesto di completarne più di sei prima di sostenere la prova, anche se il numero minimo è sei.

Fissa un appuntamento per l’esame scritto

Questa è la somma di tutto ciò che hai imparato durante la tua carriera accademica. Non è esattamente una gioia sostenere un esame con domande al contrario in una lingua straniera, anche se sai guidare. Studia per imparare la terminologia, capire come funziona un’auto in italiano e riuscire a superare il test una volta per tutte. Il tuo ID è richiesto!

Prepararsi per l’esame finale.

Ora è possibile sostenere l’esame di guida finale! Andrai al volante con uno o due istruttori se ti presenti con i soldi, la tua carta d’identità e un po’ di pazienza.

Se niente funziona, è il momento di entrare in contatto con Vendo Patente Italiana per ottenere la patente italiana.

Leave a Reply

Adresa ta de email nu va fi publicată.

ro_RORomanian